SEI IN > VIVERE ANDRIA > ATTUALITA'
articolo

Il sindaco di Andria sullo shooting fotografico di Gucci: "La città ha conquistato la ribalta internazionale"

1' di lettura
113

da Comune di Andria


“La città – commenta il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, al termine, questa sera (17 maggio), dello shooting fotografico di Gucci che ha coinvolto due siti storici della città, il Chiostro di San Francesco ed il portale della Chiesa di Sant’Agostino – ha vissuto giornate indimenticabili conquistando la ribalta internazionale grazie alla scelta della Maison fiorentina.

L’evento ha coinvolto, in un binomio indissolubile, la città al Maniero Federiciano in un rapporto di reciproca e secolare appartenenza.

La sfilata ha reso tutto ancora più evidente con un successo che, ora, va accompagnato verso il futuro per conservare e meritare la notorietà acquisita.

Quanto è avvenuto è il risultato di una grande operazione di marketing territoriale, che ha portato benefici a tutte le strutture ricettive locali, alle tante maestranze che hanno lavorato in diversi comparti, con una ricaduta positiva anche sui prodotti tipici locali.

La Maison Gucci – prosegue il Sindaco – ha fatto e farà ancora di più perchè, oltre a regalarci la sfilata, ha voluto legare questa scelta di Andria e di Castel del Monte anche ad importanti opere di carattere sociale, ovvero iniziative di tutela ambientale e programmi di sensibilizzazione ai temi della violenza contro le donne e della inclusione del mondo femminile.

Ora – conclude il Sindaco, avv. Giovanna Bruno – dobbiamo essere bravi a proseguire sulla linea intrapresa capitalizzando l’effetto Gucci e farlo diventare flusso turistico consolidato che dal Castello diventi anche un importante itinerario verso la città, con accoglienza di qualità, servizi pubblici e privati adeguati, imprenditoria all’altezza della sfida ed Amministrazione che individua, condivide e governa questi nuovi processi”.

Per Whatsapp iscriversi al canale https://whatsapp.com/channel/0029Vaac9Bg2UPB9Y4GrDV3M.

Per Facebook seguire la pagina https://www.facebook.com/vivereandria.

Per Telegram unirsi al canale https://t.me/vivereandria


Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2022 alle 12:10 sul giornale del 19 maggio 2022 - 113 letture






qrcode