Il sindaco di Andria Bruno: "Il nuovo ospedale si farà. Spirito di squadra di tutto il territorio della Bat"

1' di lettura 10/06/2022 - “Proficuo e collaborativo il confronto emerso in seno al tavolo tecnico sulle questioni sanitarie della Bat.

Affrontate diverse questioni: dalla gestione del quotidiano con le liste d’attesa, il potenziamento dell’attività di pronto soccorso, il servizio 118, la carenza di personale, la riqualificazione delle strutture ospedaliere esistenti alle questioni a più ampio raggio riguardanti gli ospedali di comunità e le case della salute.

Fatto anche un proficuo approfondimento del PNRR e delle opportunità di sviluppo del territorio in ambito sanitario e poi il focus specifico sul nuovo ospedale di Andria.

L’ospedale si farà, essendo la Regione fortemente motivata in tal senso e già pronta a vagliare le diverse ipotesi di reperimento degli ulteriori fondi necessari a garantire la copertura economica.

L’assessore Palese non ha titubanze e ha precisato a più riprese che in Regione si sta lavorando per evitare che la questione economica comporti un rallentamento delle fasi progettuali.

Anche sull’Ospedale di Bisceglie-Molfetta sono giunte rassicurazioni e si attende il completamento dello studio di fattibilità.

I sindaci della Bat hanno esposto le criticità di cui si fanno carico quotidianamente e hanno rimarcato lo spirito di squadra di tutto il territorio, al fianco dei vertici Asl Bat e della stessa Regione”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2022 alle 09:38 sul giornale del 11 giugno 2022 - 101 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daxO





logoEV