SEI IN > VIVERE ANDRIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Questura di Andria consegna i passaporti a due anziani coniugi ultraottantenni a domicilio

1' di lettura
58

di Alessandra Carbone
andria@vivere.it


Nella costante opera di assistenza ai cittadini, l'Ufficio Passaporti della Questura di Andria ha recentemente attivato un servizio di consegna a domicilio per venire incontro alle esigenze delle fasce più vulnerabili della comunità. Questa iniziativa mira a garantire che anche coloro che hanno difficoltà fisiche possano ricevere i propri documenti senza dover affrontare ulteriori disagi.

La scorsa settimana, due anziani coniugi ultraottantenni, di cui uno con evidenti difficoltà motorie, si sono recati presso gli Uffici in via dell'Indipendenza per richiedere il rilascio dei loro passaporti. La situazione particolarmente delicata della coppia non è passata inosservata agli occhi degli operatori della Questura.

Questa mattina, un'equipe di agenti di polizia si è recata direttamente presso l'abitazione degli anziani coniugi ad Andria per consegnare loro i documenti richiesti. L'iniziativa ha portato un sollievo tangibile alla coppia, permettendo loro di evitare il disagio e lo sforzo fisico necessario per ritirare i passaporti di persona. Nel ringraziare la Polizia per la vicinanza dimostrata, gli anziani coniugi hanno condiviso la loro emozione nel raccontare che, nonostante l'età avanzata, avevano deciso di intraprendere un viaggio all'estero per incontrare una persona cara. Grazie al supporto e alla premura degli agenti, ora sono pronti per realizzare il loro desiderio, affrontando l'avventura con serenità e gratitudine verso chi si è preso cura delle loro necessità.

Per Whatsapp iscriversi al canale https://whatsapp.com/channel/0029Vaac9Bg2UPB9Y4GrDV3M.

Per Facebook seguire la pagina https://www.facebook.com/vivereandria.

Per Telegram unirsi al canale https://t.me/vivereandria


https://youtu.be/pA2P1zd2zk0


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2024 alle 10:13 sul giornale del 09 maggio 2024 - 58 letture






qrcode